Sono Nicola e soffro di Iperglicemia moderata (130-140). Desiderando preparare in casa delle confetture di frutta vorrei sapere che tipo di zuccheri potrei usare per non avere problemi col mio livello glicemico.

(Risponde la dott.ssa Prioletta, curatrice della rubrica di alimentazione) 
Gentile signor Nicola, purtroppo preparare della marmellata senza aggiungere zucchero è quasi impossibile, infatti lo zucchero che si aggiunge per la preparazione della confettura di frutta, serve non solo a conferirle il sapore dolce, ma anche e soprattutto a consentire una corretta conservazione della stessa. Le ricordo inoltre, come sicuramente avrà letto in una recente rubrica di alimentazione sulla nostra rivista, che i famosi "dolci per diabetici" molto di moda (e tra questi anche la marmellata per diabetici), solitamente sono preparati senza zucchero, ma con altre sostanze molto simili al comune saccarosio. Il consiglio è pertanto la moderazione; mangi pure la marmellata di frutta (e la prepari pure con la classica ricetta della nonna!), ma non ne faccia abuso, l'importante rimane sempre il conteggio delle calorie! Tenga presente che 1 cucchiaio di marmellata, che corrisponde a circa 30 g, contiene circa 70 Kcal. Un’ultima raccomandazione: per controllare il diabete (che lei definisce “Iperglicemia moderata”) è indispensabile controllare anche l’emoglobina glicata. Se è sotto 7%, va bene!