Italia e Diabete: il risparmio è davvero "virtuoso"?

E-mail

economiaDa una recentissima ricerca della London School of Economics, in cui sono stati messi a confronto i 5 principali Paesi europei (Francia, Germania, Spagna, Italia e Regno Unito), risulta che il nostro Paese investe solo il 5,61% della spesa sanitaria complessiva per la cura e la gestione del diabete. La Germania spende circa il triplo (16,7% del budget sanitario) e gli inglesi circa il doppio (12,1%). Francia e Spagna, pur essendo meno "virtuose" del nostro Paese, sono in linea con il livello di spesa italiana con rispettivamente il 5,9% ed il 5,7%. L'Italia, uguagliata dalla Spagna, spende meno anche in rapporto al PIL: lo 0,38% contro l'1% della Germania, lo 0,67% del Regno Unito e lo 0,38% della Francia.
Questo studio, sebbene da un lato evidenzi la differenza sostanziale di investimenti nella cura del diabete, definisce comunque positivamente le prestazioni offerte dal nostro Paese grazie alla distribuzione omogenea ed integrata di centri specialistici su tutto il territorio nazionale, non da ultimi quelli di diabetologia pediatrica, organizzati in team multidisciplinari volti al trattamento e gestione della patologia sotto più aspetti correlati.
Un'ennesima testimonianza di quanto sia importante ed efficace investire sulla prevenzione e sulla gestione della patologia tanto più se si mettono in confronto i costi di un diabete ben gestito rispetto alla cura ed al trattamento delle sue complicanze e le relative ospedalizzazioni.

Fonte: Burden of Disease, Cost and Management of Diabetes in EU5 - London School of Economics 

 

Articoli Correlati

app

GLUNews su Play Store  app store badge

banner-laterale

Trova il CAD più vicino

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

La Community di GLUNews

Scopri tutti i vantaggi di far parte della community di GLUNews. Clicca qui

cucina banner

Con il patrocinio di

AID banner

Con il contributo informativo di

logo ANSA