Diabete e cioccolato (purché fondente!)

E-mail

cioccolatoIl dolce per eccellenza non è un tabù, neanche per chi ha il diabete! Il cioccolato (quello fondente) infatti è un alimento con caratteristiche nutrizionali utili a migliorare, oltre al tono dell'umore, anche le prestazioni cardiache. Certo non bisogna abusarne ed è necessario inserirlo in un corretto regime alimentare, perché è comunque ricco di grassi e calorie. Il cioccolato fondente proprio perché è composto da una più elevata percentuale di cacao si distingue dalle altre forme di cioccolato per un minor contenuto di zuccheri e grassi saturi, tipici invece del cioccolato bianco, al latte o alle nocciole.
Un "buon fondente" è permesso quindi a chi ha il diabete se correttamente inserito nell'apporto calorico giornaliero e se combinato ad una adeguata attività fisica.

 

Articoli Correlati

app

GLUNews su Play Store  app store badge

banner-laterale

Trova il CAD più vicino

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

La Community di GLUNews

Scopri tutti i vantaggi di far parte della community di GLUNews. Clicca qui

cucina banner

Con il patrocinio di

AID banner

Con il contributo informativo di

logo ANSA