Capire il Diabete dalla A alla Z

Ci sono 284 termini in questo glossario.
Cerca nel glossario:
Comincia con Contiene Frase esatta Suona come
Tutti A B C D E F G I L M N O P R S T U V Z
Pagina:  1 2 3 Pros. »
Termine Definizione
C-Peptide

Ormone prodotto dal pancreas ed immesso nel sangue in quantità pari all'insulina. Deriva dalla scissione della pro-insulina. Il dosaggio del C-Peptide è indicativo della quantità di insulina prodotta e quindi della funzione delle beta cellule.

Caloria

Unità di misura del valore energetico del cibo. In campo nutrizionale si impiega nell'uso corrente un multiplo della caloria, la chilocaloria (Kcal).

Cancrena

Vedi Gangrena.

Capillare

Piccolo vaso sanguigno dalle pareti estremamente sottili e dal calibro molto piccolo (pochi micometri), posto all'estremo della circolazione delle Vene e delle arterie.

Carboidrati

Una delle tre principali categorie di alimenti (insieme a proteine e grassi). Rappresentano la fonte principale di energia per l'organismo in quanto vengono trasformati più rapidamente rispetto alle proteine o ai grassi in glucosio, che poi, trasportato in tutto il corpo attraverso il sangue, viene convertito in energia. Comprendono il glucosio, il saccarosio,il lattosio, ecc. Rappresentano, in una dieta equilibrata circa il 60% delle calorie introdotte ed apportano circa 4 kcal/g.

Carboidrati complessi

Carboidrati con struttura chimica complessa che consente un rilascio di glucosio più lento perchè richiedono un percorso digestivo più lungo. Fonti di carboidrati complessi sono i cereali e i legumi.

Carboidrati semplici

Sono sostanze costituite da una o poche molecole di zucchero (per esempio il saccarosio, il fruttosio), che forniscono energia pronta da impiegare in quanto l'organismo riesce a scinderli ed assorbirli in maniera più semplice.

Carico orale di glucosio

Anche noto con la sigla OGTT (Oral Glucose Tolerance Test) o curva da carico. Consente di porre diagnosi di diabete mellito e di intolleranza glucidica e viene eseguito anche per la diagnosi e lo screening del diabete gestazionale. Misura la capacità delle cellule di utilizzare il glucosio.

Catabolismo

Fase del metabolismo, nell'ambito della quale l'organismo utilizza le sostanze introdotte con l'alimentazione o i depositi accumulati per produrre l'energia necessaria ai processi vitali.

Cataratta

Termine che genericamente indica una alterazione della trasparenza del cristallino. Può essere congenita (cioè presente dalla nascita), conseguente ad un trauma, a malattie o all'invecchiamento.

Cellule Alfa

Cellule del pancreas che producono e rilasciano un ormone detto glucagone, che aumenta la glicemia.

Cellule Beta

Cellule del pancreas che producono e rilasciano un ormone detto insulina che controlla e mantiene costante la glicemia.

Cellule Delta

Cellule del pancreas che producono e rilasciano l'ormone somatostatina.

Chetoacidosi

Condizione patologica caratterizzata dall'accumulo nel sangue di corpi chetonici (sostanze acide prodotte dall'organismo) ed al loro passaggio nelle urine.

Chetoacidosi diabetica

Grave complicanza acuta del diabete, causata da un deficit assoluto di insulina, in risposta al quale l'organismo, non potendo utilizzare lo zucchero come fonte di energia, utilizza i grassi. Dal metabolismo incompleto dei grassi vengono rilasciati in circolo i chetoni. I sintomi comprendono nausea, vomito, disidratazione, dolori addominali, respiro rapido e nei casi più gravi il coma.

Pagina:  1 2 3 Pros. »

Con il contributo informativo di

logo ANSA